Come fare lead generation con la creazione e promozione di un e-book

Chi lavora all’interno di un’azienda e si occupa di web marketing lo sa bene: il buon esito delle azioni intraprese dipende, in gran parte, dalla banca dati a disposizione, oltre che dalla bontà della strategia adottata. È importante, quindi, che l’azienda abbia a disposizione una banca dati consistente, ben profilata e composta da utenti in target, potenzialmente interessati al prodotto o servizio proposto. È necessario, cioè, che l’azienda adotti una corretta strategia di lead generation, ovvero di raccolta di contatti commerciali profilati.
Troppo spesso le aziende ricorrono, come unica soluzione, all’acquisto di banche dati, fornite da società specializzate ma spesso non aggiornate, scarsamente profilate e raccolte senza il consenso sulla privacy degli utenti.

Tra le varie soluzioni possibili, questo post spiega come fare lead generation mediante la creazione e promozione di un ebook e illustra un caso aziendale di successo, quello di Tutela Digitale.

Capire quando e come fare lead generation: l’ebook di Tutela Digitale

Quando l’azienda si è rivolta a Noetica, il servizio di eliminazione link dal web lesivi dell’immagine digitale di privati ed aziende non aveva un spazio web dedicato. Il primo passo è stato, dunque, la creazione di una landing page con la presentazione dettagliata del servizio. Ma, questo semplice intervento, non avrebbe garantito al cliente la raccolta di nominativi ed è così nata l’idea di rendere scaricabile dal sito gratuitamente un e-book, a fronte di un’iscrizione dell’utente alla mailing list aziendale. La stessa strada è stata percorsa anche dal magazine online Il Giornale del Cibo che ha sviluppato una collana di e-book dedicati a tematiche di sicuro interesse per i lettori, come ad esempio le migliori ricette per cucinare il pesce, i piatti per un Natale vegano, il perfetto menù di Pasqua, le spezie più utilizzate in cucina, etc…. 

Come avrete intuito, il segreto per realizzare un e-book di successo è quello di conoscere il proprio pubblico di riferimento, fornendogli informazioni utili e diventando un autorevole punto di riferimento oltre che fonte di contenuti interessati, nell’ottica del content marketing.

Come si struttura un ebook per la lead generation

Il principio del content marketing – una tipologia di marketing che opera attraverso la creazione e la diffusione di contenuti con l’obiettivo di intercettare nuovi utenti e fidelizzarli trasformandoli in clienti – ha ispirato anche la redazione dell’e-book di Tutela Digitale, una manuale pratico con “5 suggerimenti per tutelare la tua reputazione online. La guida per proteggere privacy e identità digitale”. Per chi volesse scrivere un documento come questo, non possiamo che consigliare di evitare l’autoreferenzialità e rifuggire un taglio troppo pubblicitario.
Nell’e-book di Tutela Digitale, ad esempio, la presentazione aziendale occupa poche righe in fondo al documento, senza togliere visibilità ai 5 focus redazionali, ispirati alle domande più frequenti raccolte dall’azienda e, soprattutto, alle ricerche compiute dagli utenti su Google, attentamente monitorare da Noetica.
Anche il titolo deve rispettare alcune semplici regole: chiaro ma curioso, deve contenere una promessa e tutti i vantaggi riservati al lettore. Ricordatevi inoltre che i numeri, anche nei titoli, funzionano sempre! 

Ecco l’indice dell’ebook:
1. Chi sono sul web?
2. Come faccio a salvaguardare la mia privacy online?
3. Come posso eliminare una notizia negativa o datata da Google?
4. Come faccio a “scomparire” dal web?
5. Posso monitorare anche la reputazione online della mia azienda?

ebook tutela digitale

La promozione dell’ebook

Realizzare il sito e caricare l’e-book non basta a garantire un numero sufficiente di visite e di download, è necessario stabilire un’adeguata strategia di promozione. Nel caso di Tutela Digitale, si è attivata una campagna pubblicitaria su Facebook Ads, animando la fan page ed il sito di contenuti di approfondimento, prodotti da Noetica in base ad un serrato piano editoriale delle pubblicazioni. Gli obiettivi della campagna pubblicitaria sono stati molteplici:

  • primo tra tutti, il download dell’ebook con conseguente raccolta di nominativi e indirizzi e-mail;
  • poi, la crescita della fan page Tutela Digitale;
  • l’aumento delle visite al sito Tutela Digitale;
  • l’incremento della visibilità sul web e su Facebook del progetto Tutela Digitale. 

Che risultati ha portato questa strategia promozionale? Direi che, mai come in questo caso, i numeri parlino chiaro…

I risultati ottenuti

Nei tre mesi di promozione dell’e-book si sono registrati numeri davvero interessanti, tra cui 2.470 download di ebook equivalenti ad altrettante iscrizioni alla newsletter e quasi 200 richieste di informazioni, generate spontaneamente dal reale interesse degli utenti e non derivate dalla campagna a pagamento.

Volete scoprire come fare lead generation anche con altre strategie? Continuate a seguirci e non perdete l’appuntamento con le nostre case history…

Riguardo l'autore

Sara Mariani

Web copywriter, esperta in SEO Copy e Content Marketing. Dopo una laurea in materie umanistiche e un master in Marketing, Comunicazione d'impresa e Pubbliche Relazioni, sviluppa le prime collaborazioni come copy writer e addetto ufficio stampa. Nel 2006 entra con il ruolo di responsabile di progetto a Noetica e sviluppa piani di comunicazione web: scrivere e trovare contenuti vincenti per il web è la sua "missione". Dall'incontro tra le esperienze d'agenzia e la passione per l'insegnamento nascono i suoi corsi di formazione.

0 Commenti

Scrivi un commento