Ti abbiamo accompagnato tutto l’anno con suggerimenti, consigli, piani editoriali, strategie SEO, newsletter, siti web, campagne ads e non ti vogliamo abbandonare neanche sotto le feste.

A grande richiesta (veramente non sappiamo di chi) ti lasciamo un ultimo regalo da scartare prima di spegnere il pc. A Natale si sa, si passa gran parte del tempo a tavola, e proprio per questo vogliamo metterti in guardia da 6 losche figure che potrebbero compromettere il tuo riposo!

Ecco a voi la lista de… i 6 Noetici da NON INVITARE al pranzo di Natale:

1- Il SEO Strategist

Sa quante volte la zia ha visto la ricetta dei cannelloni su Google. Ha individuato i volumi di ricerca di tutti i possibili argomenti del pranzo. E per i regali non può sbagliare: ha studiato, infatti, il carrello di tutti, per filo e per segno. 

2- Il Social Media Manager

Pericolosissimo, meglio starne alla larga! Ha già immortalato tutti i piatti del menù e per i post ha studiato quale citazione usare tra fantomatici poeti del Trecento. Foto coi parenti a gogò, come se piovessero! Mai e poi mai dargli il tuo nome utente!

3- Il Copywriter

Scrive le lettere a Babbo Natale per tutti, ovviamente in ottica SEO! Ti sta obbligando a leggere la sua recensione sulle migliori canzoni da ascoltare sotto l’albero (molto interessante, vero?!). E non provare a citare quel nome: ChatGPT…

4- L’Advertiser

Lui ha il compito (che non gli ha affidato nessuno, ma se l’è scelto in autonomia) di ridistribuire il budget dei regali. Quindi no, non puoi festeggiare per i 5€ che la nonna ti ha dato in più per sbaglio. Quelli finiscono in tasca ai nipotini… grazie eh!

5- L’Art Director

Il grafico è colui che impreziosisce il pacchetto regalo con mille effetti speciali e fuochi d’artificio. Ha realizzato tutto con una carta creata a mano personalmente, arricchita da un video di auguri degno del miglior film Marvel. Ah, nell’attesa del pranzo ha anche buttato giù due idee per riarredare la casa della zia…

6- Il Project Manager

Il giorno prima ha mandato una mail a tutti i commensali indicando ora e piattaforma usata per la call. Gli è stato spiegato che si tratta di un pranzo: nessun problema! Ha già riscritto da zero l’ordine del giorno: tra antipasti, regali da scartare e giochi di società è già tutto pronto! 

 

Bene, noi ti abbiamo avvisato! Ora sta a te scegliere come passare le festività natalizie e se evitare o meno queste oscure presenze. Nel mentre possiamo dirti che saremo in ferie dal 22 al 29 dicembre compresi. Torneremo operativi a partire dal 2 gennaio.