Web marketing: comunicare e vendere ai tempi di internet

Tutti gli strumenti e le strategie per il marketing online

Al giorno d’oggi per essere competitivi e raggiungere un grande numero di consumatori, le aziende grandi e piccole devono concentrare (gran) parte dei loro sforzi strategici e dei loro budget destinati alla comunicazione sulle attività di web marketing. Basta considerare il tempo crescente che ognuno di noi passa navigando via PC, smatphone o tablet per capire perché. Ciononostante, spesso non si hanno ben chiari gli obiettivi da raggiungere né i diversi strumenti che si hanno a disposizione. Questa grande confusione riguarda soprattutto le PMI, che vogliono “investire sull’internet” senza sapere bene quale strategia seguire. Facciamo un po’ di chiarezza partendo da un semplice elenco dei diversi strumenti che rientrano nella grande famiglia del web marketing. Ottimizzazione per i motori di ricerca ossia SEO (Search Engine Optimization). Rientrano nella SEO tutte quelle attività sui contenuti e sula struttura del sito che ne migliorano il posizionamento sui motori di ricerca. Migliore è il posizionamento del nostro sito nella pagina di risultati che ci restituisce un motore di ricerca in seguito a una ricerca, più possibilità si hanno che il nostro sito venga visitato da chi ha effettuato la ricerca. Content marketing o inbound marketing. Al contrario delle tecniche outbound (l’advertising classico), scopo dell’inboung marketing è far sì che la montagna vada da Maometto, ossia attirare I clienti proponendo loro contenuti interessanti. L’esempio più immediato è la creazione di un corporate blog, dove pubblicare notizie, approfondimenti, guide su argomenti di interesse per il nostro pubblico di riferimento (non esclusivamente pubblicitari né necessariamente legati con i nostri prodotti). Rientra nelle tecniche inbound anche il punto successivo del nostro elenco. Social media marketing. Questo termine racchiude il vastissimo ecosistema dei social network e la presenza aziendale sulle principali piattaforme. Dalla definizione degli obiettivi, alla scelta dei canali da presidiare, dalla redazione di un piano di contenuti alle attività di gestione degli stessi, tutte le attività di comunicazione attuate sui social ci pongono (più o meno) in diretto contatto con gli utenti della piattaforma, che possiamo fidelizzare e trasformare in nostri clienti. E-mail Marketing. Rispetto a un’operazione di direct mailing classico, una campagna di e-mail marketing offre alle aziende molte più possibilità: via mail possiamo condividere diversi tipi di contenuto (dalle newsletter al codici sconto) e possiamo anche avere dati certi sull’efficacia delle varie campagne. Online advertising. Su internet ci sono diverse possibilità di promuovere a pagamento la propria attività. Si va dal “display advertising” (la pubblicità su altri siti scelti per quantità di visite e/o per target) al “Pay-per-click advertising” (pubblicità sui motori di ricerca), passando per il “social network advertising” (le attività di promozione proposte dalle varie piattaforme social). Come vedete online le possibilità per un’azienda sono davvero tante e per poterle sfruttare appieno ciò che serve è innanzitutto una buona conoscenza degli strumenti a disposizione. Se è quello di cui avete bisogno, Noetica ha strutturato un percorso formativo per offrire una panoramica dei principali strumenti del web marketing. Per maggiori informazioni seguite questo link.

Riguardo l'autore

Maria Chiara Greco

Web Writing esperta, si occupa di SEO Copy e Social Media Marketing. Collabora con diverse agenzie di comunicazione Web tra le quali Net Propaganda e Noetica.

0 Commenti

    Scrivi un commento