Web writers vs fast readers #2

La piramide rovesciata

Ricordate qual è la grande sfida di chi produce contenuti sul web? Catturare l’attenzione del lettore. In uno spazio pieno di notifiche, pop-up, notifiche, banner pubblicitari, finestre aperte e ancora notifiche, cercare di far leggere fino all’ultima riga del nostro contenuto è come cercare di spiegare la teoria delle stringhe a dei bambini in un lunapark. Spetta a chi scrive cercare di mantenere alta l’attenzione, con lo stile, con la qualità dei contenuti, con dei titoli accattivanti, insomma con mille metodi diversi. E questa è la sfida del web writer. In realtà le attività che rientrano nella definizione di web writing sono diverse: dai contenuti per le pagine di sito web, ai post per un corporate blog, passando per i comunicati stampa 2.0 e gli aggiornamenti delle piattaforme di social network, ognuna di questa attività ha le sue regole. Una su tutte: tenere sempre presente il comportamento degli utenti e l’uso che fanno del mezzo che stiamo usando. Soprattutto quando si è alle prese con il testo di un sito web istituzionale, bisogna ricordare che il lettore resterà per poco sulla nostra pagina. E in quel poco tempo, il nostro compito è far sì che gli rimanga in testa qualcosa. Il lettore deve poter interrompere la lettura alla prima notifica da Facebook, sapendo però le caratteristiche principali del nostro prodotto/servizio e come fare per averlo. Prendendo a prestito uno schema usato nella redazione dei comunicati stampa, la piramide rovesciata, mettiamo all’inizio del nostro discorso i punti salienti (cosa che ci sarà utile anche a livello SEO). Tutti i dettagli aggiuntivi possono essere inseriti dopo i primi paragrafi o con dei link ad altre pagine. In questo modo, lo scrolling è limitato e ogni informazione necessaria al lettore è a portata di vista. Ricordate, infine, di tenere sempre sotto controllo le analytics del vostro sito. Saprete così cosa fanno i vostri utenti, cosa cercano, su cosa si soffermano, quanto tempo rimangono a leggere un vostro contenuto. Potrebbe non essere lusinghiero, ma vi farà capire dove migliorare! Questa è una delle tematiche che verranno affrontate nel prossimo corso di Ufficio Stampa e PR Online.

Riguardo l'autore

Maria Chiara Greco

Web Writing esperta, si occupa di SEO Copy e Social Media Marketing. Collabora con diverse agenzie di comunicazione Web tra le quali Net Propaganda e Noetica.

0 Commenti

    Scrivi un commento